3.55 di oggi, terremoto a largo delle coste calabresi. L’ora è quella che piace ai terremoti, tra la notte e l’alba, nell’ora più fredda. All’Aquila erano le 3.33 quel famoso 6 aprile…
I comuni più vicini all’epicentro sono stati Africo, Ardore, Bianco, Bovalino, Locri e Sant’Ilario dello Ionio, tutti in provincia di Reggio Calabria. Per una magnitudo di 2.7 non ci sono stati danni di alcun genere, ma se si fosse trattato di una scossa importante? Sappiamo che la Calabria insieme a Sicilia, Lazio e Campania è tra le regioni “rosse”, cioè quelle nelle quali si aspetta un terremoto disastroso, una previsione nera.
La situazione è paradossale, è incredibile a dirsi e anche solo a pensarlo ma la realtà è la seguente: si sa che arriverà una scossa fatale ma non si fa nulla per prevenire i danni, soprattutto alle persone. Quando il terremoto ci sarà stato si conteranno i morti e ricomincerà la solita processione a Roma per gli stanziamenti destinati alla ricostruzione: un film ormai vecchio. Basterà mettere ogni volta la firma su qualche manovrina che interessa a pochi potenti e in cambio passerà qualche milione di fondi. Tutto qui.
Eppure salvarsi la vita è possibile: esistono mezzi di prevenzione antisismica di tipo passivo che garantiscono al 100% la salvezza della vita umana. E’ il caso della Madis Room, la Stanza Antisismica brevettata per salvare la vita in caso di terremoto di potenza elevatissima.
Testata per un sisma di forza tale da radere al suolo un intero edificio di 4 piani, la Stanza Antisismica resiste e resta indenne senza un graffio, saltando fuori dalle macerie come un cubo magico.
Non fatevi incastrare da questo morbo della rassegnazione diffuso dagli untori con il mantra “ehh che ci possiamo fare”, perché possiamo fare eccome! Anzi, non esistono cose sulle quali non si può fare nulla! Ristrutturatevi un stanza in casa e sistemateci la Madis Room. Ad oggi ci sono detrazioni fiscali per la ristrutturazione, per i contributi staremo a vedere.
La vita e la salute vostra e dei vostri cari viene prima, molto prima, del resto.

Alessia, Reggio Calabria, 18 ottobre 2014 – Madis Room, La Stanza Antisismica

La stanza antisismica Madis Room

La stanza antisismica Madis Room

Print Friendly
Posted on