L’Abruzzo si è risvegliato con due scosse di terremoto. La prima, di magnitudo 2.8, è stata registrata dall’Ingv alle 4.07 nell’Aquilano. L’epicentro è stato rilevato nel Comune di Pescocostanzo, nel Parco nazionale d’Abruzzo al confine col Parco nazionale della MaiellaIl sisma è stato avvertito anche nei comuni di Rivisondoli, Rocca Pia e Roccaraso.

Soltanto poche ore più tardi è tremato anche il Teramano, in particolare alle 6.17 è stata registrata una scossa 2.7 nella zona di Notaresco dalle coordinate geografiche (lat, lon) 42.68, 13.9 ad una profondità di 18 km. Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma.

Visitatrici all'interno del prototipo della Madis Room esposto all'Aquila nel cortile della nuova sede degli architetti

Visitatrici all’interno del prototipo della Madis Room esposto all’Aquila nel cortile della nuova sede degli architetti

Basta risvegli in preda all’ansia del terremoto. Con la Madis Room potrai essere al sicuro senza uscire dalla tua abitazione. Occorrerà installare la Stanza Antisismica nella camera dei bambini per avere un luogo sicuro per tutta la famiglia dove trovare rifugio in caso di scosse. Il dispositivo di sicurezza passiva è accessibile a tutti, basterà infatti semplicemente entrare in una stanza.
Con una spesa di circa 8mila euro potrai mettere al sicuro la tua famiglia non solo dal terremoto, ma anche con opzioni specifiche dai ladri e dagli incendi. Inoltre godrai delle detrazioni fiscali.
In un Paese ad alto rischio sismico qual è l’Italia ogni casa e edificio pubblico dovrebbe avere una Madis Room!

 
L’Aquila, 25 giugno 2015
Alessia Per Madis Room – La Stanza Antisismica

 

Print Friendly
Posted on