Una scossa di magnitudo 3.5 ha interessato nelle prime ore del mattino la provincia di Caserta.

L’evento sismico, registrato dall’Ingv alle 4.33 con epicentro a Caianello, è stato avvertito anche a Isernia, Cassino, Formia e Gaeta. Il terremoto 3.5 ha allertato la popolazione che si è riversata in strada. Si è appreso anche di numerose telefonate ai vigili del fuoco da parte di cittadini spaventati.

La prima scossa è stata seguita da un terremoto più debole, di magnitudo 2.4, registrato alle 4.36.

Grazie all’ingegno di Antonio D’Intino (Madis srl) il terremoto si può combattere e sconfiggere semplicemente restando a casa propria, ma in una stanza speciale.

20140506_164519Si tratta della Madis Room-Stanza Antisismica, un guscio che cancella l’ansia e protegge le cose più preziose: la tua vita e quelle dei tuoi cari.

In primis verrà applicata nella stanza scelta – solitamente si consiglia la cameretta dei bambini perché di notte si è meno vigili – una resistentissima foderatura che ricoprirà la struttura modulare.

Sarà poi la volta dell’installazione della struttura modulare in acciaio, un involucro che resterà integro anche dopo un evento rovinoso, come dimostrato dal crash-test.

La gabbia in acciaio verrà rivestita all’interno con dei pannelli di cartongesso; dell’intervento effettuato non resterà traccia e la vostra vita trascorrerà in totale serenità.

Investire sulla sicurezza non è mai stato più semplice!

Contattaci subito allo 085.74235 o invia una mail a madis_pe@iol.it per ulteriori informazioni. Potrai avere anche un preventivo gratuito!

 

 

Caserta, 28 giugno 2016
Luisa per Madis Room – La Stanza Antisismica

Print Friendly
Posted on