Sisma di magnitudo 4.1 avvertita distintamente in una vasta aree tra le regioni. C’è bisogno di prevenzione sismica!

 

La scossa stata registrata abrevetto foto Madis Roomlle 22.24 in provincia di Terni, nella zona dell’Orvietano, al confine con il Lazio, dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Chiaramente avvertita dalla popolazione, diverse persone sono scese in strada a Orvieto e in alcuni degli altri centri più vicini all’epicentro.

Al momento non vengono segnalati danni particolari ma sono ancora in corso le verifiche. La protezione civile segnala “solo piccoli cedimenti di cornicioni, a Castel Giorgio.

Al momento non si rilevano danni alle abitazioni, ma resta, giustamente, l’apprensione di alcuni cittadini”.

Nel Lazio, la scossa è stata distintamente avvertita anche nella zona di Bolsena, a Grotte di Castro e Acquapendente. Numerose le telefonate giunte ai vigili del fuoco del comando provinciale di Terni per chiedere informazioni su quanto stava avvenendo.

La scossa è stata avvertita anche in provincia di Perugia, in particolare nell’area del lago Trasimeno. Anche in questo caso, diversi cittadini hanno chiamato i numeri delle emergenze per chiedere informazioni e rassicurazioni.

Stesse scene nel Basso Grossetano e in alcuni centri maremmani dove la gente, impaurita, ha lasciato le case per scendere in strada.

Purtroppo il terremoto è un evento naturale, non prevedibile né evitabile.

Dove impossibile adeguare sismicamente l’intero edificio, come poter vivere in tranquillità psico-fisica la propria abitazione e non dover scappare subito in strada o dormire in auto?

brevetto foto Madis RoomLa Madis Room, stanza antisismica, è un sistema di protezione passiva delle persone all’interno di un ambiente durante un evento sismico.

Una soluzione innovativa con una certificazione della sua resistenza le cui peculiarità ne fanno un prodotto unico ed all’avanguardia.

Non vi sarà più bisogno di cercare la salvezza in caso di terremoti sotto i tavoli o con la fuga verso pericoli di caduta dei cornicioni in strada.

Non vi sarà più bisogno di passare intere notti trascorse in auto e nemmeno aver paura di rientrare e usufruire della propria abitazione durante uno sciame sismico che può durare mesi.

Basterà rifugiarsi nella stanza protetta, la propria camera da letto o quella dei bambini, rivestita internamente con Madis Room.

Pescara, 31 maggio 2016

Jessica per Madis Room – La Stanza Antisismica

Print Friendly
Posted on