Trema la Sicilia da Messina a Palermo. Due scosse sono state registrate dall’Ingv nel giro di poche ore nella mattinata. Alle 5:28 una scossa di magnitudo 2 ha interessato il Messinese con l’epicentro a cinque chilometri da Patti. Il terremoto, caratterizzato da una profondità di 11 chilometri, è stato preceduto da un’altra scossa, che si era verificata alle 3:39, di magnitudo 2.5. L’epicentro è risultato Patti e la profondità del sisma è stata di 10 chilometri. Ieri sera i sismografi hanno registrato un terremoto di magnitudo 2.4 al largo della costa di Palermo con un epicentro in mare a una profondità di 20 chilometri.

Lo scheletro della Stanza Antisismica: i dettagli al bottone brevetto nella barra di home page di questo sito

Lo scheletro della Stanza Antisismica: i dettagli al bottone brevetto nella barra di home page di questo sito

Qualche giorno fa ha destato scalpore il terremoto che è stato rilevato a Milano di magnitudo 2.3. La scossa che si è verificata alle 14.41 a oltre 50 chilometri di profondità è stata definita dagli esperti “insolita”.

Bisogna capire che anche nelle zone con una pericolosità sismica bassa il terremoto può avvenire. Quindi non ci si può adagiare sugli allori ma bisogna difendersi dal mostro. Come? Semplicemente mettendo al sicuro la propria famiglia con l’installazione di una Madis Room-Stanza Antisismica. Che si abiti al Sud, al Nord o nelle Isole, Sardegna compresa, che non è immune dal terremoto, una semplice stanza vi salverà la vita.

In casa o in ufficio la Stanza Antisismica allevierà l’ansia e la paura. È stata progettata per adattarsi a qualsiasi genere di stanza, non modifica la fruizione degli ambienti, si installa in tempi brevi, beneficia degli incentivi statali sulle ristrutturazioni (detrazione fiscale) e accresce l’isolamento termo-acustico per una fruizione più confortevole.

Messina, 24 settembre 2015

Cristina per Madis Room – La Stanza Antisismica

Print Friendly
Posted on