SPOLTORE. SI APRE CON MADIS COSTRUZIONI IL PRIMO CANTIERE - SCUOLA DI RESTAURO

E’ stato aperto questa settimana il primo cantiere scuola di restauro della provincia di Pescara.

Un fatto storico per la Città che, pur vantando da tempo la Facoltà di Architettura, solo adesso si apre alla tradizione didattica di eccellenza del restauro.

I ragazzi dell'Accademia di Belle Arti dell'Aquila con la professoressa Sonnino

I ragazzi dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila con la professoressa Sonnino

Si tratta dei lavori dell’ex Convento di San Panfilo di Spoltore (in provincia di Pescara), il maestoso complesso

La squadra di restauratori dell'Accademia di Belle Arti dell'Aquila sul cantiere

La squadra dei restauratori dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila sul cantiere

monastico fondato nell’anno 1000 d.c., probabilmente come grancia (fattoria) dell’abbazia di San Clemente a Casauria.

Oggetto del restauro in corso sono le lunette affrescate del chiostro, che nella loro interezza rappresentano i cicli più importanti della vita di San Francesco d’Assisi e di San Francesco di Paola. Ad eseguire i lavori – per volontà della Collecese s.r.l , la società proprietaria del bene – è la prestigiosa ACCADEMIA DI BELLE ARTI DELL’AQUILA diretta da Marco Brandizzi

Il cantiere scuola ha l’ambizioso obiettivo di realizzare un ESEMPIO REPLICABILE DI INTERVENTO DI RESTAURO sui beni artistici integrato al restauro architettonico del manufatto.

A dirigere i lavori è la prof.ssa Elisabetta Sonnino che, insieme alla prof.ssa Gabriella La Scala e alle restauratrici Annarita Di Nardo e Gabriella Forcucci, coordinano il lavoro di 15 allievi degli ultimi anni del corso di studi in restauro provenienti da diverse regioni d’Italia e da paesi europei nell’ambito del programma Erasmus.

I lavori si stanno svolgendo sotto l’alta sorveglianza della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo e con l’esecuzione di MADIS COSTRUZIONI srl di Antonio D’Intino, l’impresa di Pescara che da alcuni anni sta eseguendo gli interventi di consolidamento e di restauro architettonico dell’intero complesso. Sono progettati e diretti da studio CASa Associati di Pescara dell’Arch. Fabio Armillotta.

La stanza dei lavori dove sono depositati i materiali di restauro

La stanza dei lavori dove sono depositati i materiali di restauro

La stanza dei lavori all'interno del chiostro

La stanza dei lavori all’interno del chiostro

Il complesso dell'ex convento di San Panfilo di Spoltore durante i lavori. Il recupero e consolidamento di Madis Costruzioni è relativo alla parte conventuale. La Chiesa, invece, essendo di diversa proprietà rispetto al Convento ha avuto una sorte differente ed ad oggi chiusa.

Il complesso dell’ex convento di San Panfilo di Spoltore durante i lavori.
Il recupero e consolidamento di Madis Costruzioni è relativo alla parte conventuale. La Chiesa, invece, essendo di diversa proprietà rispetto al Convento ha avuto una sorte differente ed ad oggi chiusa.

L'arch. Fabio Armillotta davanti alla facciata dell'ex Convento di San Panfilo di Sopltore

L’arch. Fabio Armillotta davanti alla facciata dell’ex Convento di San Panfilo di Sopltore

Print Friendly
Posted on