Sisma, sopravvissuta in baraccopoli “con la Stanza Antisismica non sarebbero morte le persone”
La baracca collocata dopo il terremoto del 1979

La baracca costruita dopo il terremoto del 1979

Amatrice è un paese fantasma. Rase al suolo le case resta in piedi come lascito del tremendo sisma del 24 agosto la baraccopoli del paese.

Collocata all’ingresso del paese fu costruita in seguito a sisma di  5.9 Richter, IX Mercalli, che si verificò il 19 settembre 1979, e oggi ospita tutti extracomunitari fatta eccezione di un’unica famiglia italiana ancora in attesa della casa da quasi quarant’anni.

La famiglia è composta da due genitori con due figli sposati e il nipote e, nel terremoto che ha sconvolto nei giorni scorsi il centro Italia, ha perso otto parenti.

“Ringrazio Dio che non mi hanno dato la casa – ha detto la signora fortemente provata – siamo vivi per questo. Certo, con la Stanza Antisismica non sarebbero morte le persone, ma a chi comanda non gliene frega niente della povera gente”.

Tra i parenti deceduti la famiglia di quattro persone schiacciata dal crollo del campanile ad Accumuli, nel reatino.

La prima casa che si incontra entrando ad Amatrice

La prima casa che si incontra entrando ad Amatrice

Ironia della sorte, la famiglia di Amatrice senza abitazione ma relegata ancora in una baracca è sopravvissuta. La casa è la cosa più cara che si ha e dovrebbe proteggere non seppellire.

La Madis Room ti permette di essere al sicuro nel tuo appartamento con i tuoi cari, senza ansia e senza correre alcun tipo di rischio. La cellula infatti è molto resistente e, come si può notare dal crash-test, svolge il proprio ruolo anche in occasione di crolli importanti. Mai come oggi, alla luce dell’ennesima tragedia, bisogna prendere immediati provvedimenti.

Un'immagine che testimonia la solidarietà degli aquilani reduci dal sisma del 6 aprile 2009.

Un’immagine che testimonia la solidarietà degli aquilani reduci dal sisma del 6 aprile 2009.

Investi nella sicurezza dei tuoi cari dotando la tua casa di una Stanza Antisismica, un investimento sulla vita. Siamo a disposizione per informazioni sulla Madis Room: contattaci subito allo 085.74235 o invia una mail a madis_pe@iol.it.

 

L’Aquila, 26 agosto 2016

Ilaria per Madis Room – La Stanza Antisismica

Print Friendly
Posted on