Rieti, Laboratorio Sismologico su prevenzione passiva: la Stanza Antisismica

RILAB – Laboratorio Sismologico della Provincia di Rieti organizza il 3° Corso teorico-pratico di costruzioni in zona sismica che si svolgerà dal 13 al 15 dicembre 2016 in via Manzoni 10 di Rieti.


Il Corso ha taglio pratico-operativo ed è rivolto a neolaureati, strutturisti, tecnici P.A., liberi professionisti, studenti universitari ingegneri strutturisti: 21 moduli didattici coordinati dall’Ing. Bruno Enrico Mancini, con il supporto di Daniele Roberti, Ing. Gianluca Giovannelli, Matteo Carrozzoni, Giulio Mario Pizzòli, Sergio Quattrini, Pier Luigi Persio.

Al corso sono stati invitate alcune delle aziende PIÙ INNOVATIVE e LEADER MONDIALI nel settore costruzioni, come Madis Room – La Stanza Antisismica e Mapei, il colosso della colla dell’ex presidente di Confindustria Giorgio Squinzi.

Antonio D'Intino intervistato dal giornalista di Rai 3

Antonio D’Intino intervistato dal giornalista di Rai 3 Umberto Braccilli in occasione del programma di approfondimento sul simsa Amatrice

Alle ore 11 di giovedì 15 dicembre,  sarà presente l’inventore della Stanza Antisismica, Pietro Antonio D’Intino, che terrà la lezione “Dispositivi antisismici – la Stanza Antisismica MADIS ROOM”, brevetto internazionale definito “l’uovo di colombo” dall’allora Capo della Protezione Civile Franco Gabrielli all’indomani del crash test eseguito in pieno centro storico dell’Aquila (demolizione in diretta di un palazzo terremotato di 4 piani al cui interno era stata allocata una Stanza Antisismica – maggio 2014).

Antonio D’Intino  –  costruttore,  già presidente Ance Abruzzo, nonché Consigliere nazionale Ance e anche Presidente nazionale del Consorzio I.S.E.A. (Innovazione Sviluppo Edilizia Ambiente), dichiara che “la Madis Room è un sistema antisismico passivo, cioè che salva la vita dal terremoto. Non preserva la casa, non è un sistema di prevenzione antisismico, nulla ha a che vedere con la struttura dell’edificio che può essere di qualsiasi tipo e in qualsiasi condizione. Semplicemente, è l’unico sistema salvavita ad oggi esistente.
“Rientra nella politica della prevenzione passiva, gode delle agevolazioni fiscali, rispetta gli ultimi orientamenti della Ue circa il divieto del consumo di suolo, riusa l’esistente.

“Posso affermare  con assoluta certezza – conclude il Presidente – che il concetto di rifugio sicuro per tutta la famiglia all’interno di un’abitazione già esistente, è una delle innovazioni più significative degli ultimi anni in tema di sicurezza in casa”.

schermata-2016-12-07-alle-17-53-09Subito dopo la lezione, si procederà alla CERIMONIA DI PREMIAZIONE del vincitori del PREMIO RILAB Bruno Camilletti.

Rieti, 11 dicembre 2016

Print Friendly
Posted on