Rieti, La Stanza Antisismica al Laboratorio Sismologico

Sabina tv di Rieti oggi titola “Stanza Antisismica al Laboratorio Sismologico” e anche gli altri i giornali riportano la medesima notizia.

E’ prevista molta affluenza per giovedì a Rilab che per il corso “Impariamo da terremoto” ha voluto una docenza dell’inventore di Madis Room – La Stanza Antisismica Antonio D’Intino.

L’invenzione ha un brevetto internazionale ed appartiene alla tipologia dei sistemi antisismici passivi, sistemi che non insistono sull’edificio ma che salvano la vita dal terremoto. Nulla a che vedere, dunque, con prevenzione sismica in termini di adeguamento o miglioramento

Il titolo di Sabinia Tv di Rieti

Il titolo di Sabinia Tv di Rieti

antisismico dell’immobile. Prevenzione si ma come recita l’articolo 1 dello Statuto della Protezione Civile  “scopo della prevenzione è la salvezza della vita umana”. Salvare, infatti, oggi è ancora una prerogativa post sisma e non ante, nel senso che nulla si fa per evitare che la gente muoia sotto le macerie mentre si fa di tutto per tirarla fuori dopo che ci è rimasta. Miliardi che si volatilizzano e, cosa peggiore, gente che muore.

Il Giappone prima di dotarsi di un patrimonio edilizio antisismico ha conosciuto la fase dei sistemi antisismici passivi: in Italia siamo ancora all’inizio, anche se da anni, ma esistono già diverse innovazioni brevettate che possono essere annoverate nella tipologia e delle quali il Governo prima o poi farà menzione nelle misure destinate agli incentivi, così come accade per gli isolatori sismici, tanto per fare un esempio, e non dei migliori.

Roma, Madis Room – La Stanza Antisismica
13 dicembre 2016

 

Print Friendly
Posted on