Si è aperto oggi a Fermo l’atteso salone “RIABITA – Ripensa, Ristruttura, Riqualifica”, in programma fino al 9 novembre. Il Salone dell’abitare ha aperto per la prima volta le porte all’antisismico con l’esposizione della Madis Room-Stanza Antisismica, un brevetto internazionale ispirato al terremoto dell’Aquila del 6 aprile 2009. Gruppi di 6 persone potranno entrare nel prototipo della Stanza Antisismica e vivere la simulazione del sisma e contemporaneamente potranno vedere il crash-test sul monitor. 

Presente al salone RIABITA l’inventore del brevetto Antonio D’Intino – costruttore pescarese già presidente Ance Abruzzo, Consigliere nazionale Ance, Presidente nazionale del Consorzio I.S.E.A. (Innovazione Sviluppo Edilizia Ambiente) – papà dell’unico sistema salvavita esistente e responsabile del progetto RINNOVA.

Antonio D'Intino alla Fiera “RIABITA - Ripensa, Ristruttura, Riqualifica”,

Antonio D’Intino alla Fiera “RIABITA – Ripensa, Ristruttura, Riqualifica”

La filosofia della Stanza Antisismica, pensata per tutto il parco del costruito che non può essere oggetto di adeguamento sismico, si sposa alla perfezione con quella della Fiera.

La Madis Room può fungere anche da panic room, non si contrappone alle tecnologie disponibili per l’adeguamento e la sicurezza sismica attiva degli edifici, la quale deve essere la priorità, ma è al contrario un sistema per la protezione passiva delle persone.
Fermo, 6 novembre 2015
Valeria per Madis Room – La Stanza Antisismica

 

Print Friendly
Posted on