Per legge in caso di danni provocati dal terremoto all’interno di un condominio la responsabilità sarà degli amministratori condominiali e dei proprietari dei singoli appartamenti. Oggi l’amministratore è in una posizione delicata perché garante della sicurezza dell’edificio e, per cautelare la propria attività, ricorre sempre più spesso alla sottoscrizione di adeguate polizze individuali per gli atti compiuti nell’esercizio del proprio mandato.

Ovviamente la necessaria messa in sicurezza dell’edificio è a carico dei proprietari.

Una recente sentenza del Tar Campania (Napoli, sentenza del 3 marzo 2015 numero 1367), associata alla gestione del rischio e alle incombenze e responsabilità dell’amministratore condominiale, ha sancito che “l’amministratore del condominio deve, preliminarmente, eliminare ogni pericolo per la pubblica e privata incolumità”. Si tratta di una sentenza storica destinata a fare scuola. Il professionista deve commissionare le verifiche e ha l’obbligo di presentare il “certificato unico a firma di tecnico abilitato, iscritto all’albo professionale, il quale dovrà risultare che è stato eliminato ogni pericolo per la pubblica e privata incolumità”.

In Italia ci sono circa mille terremoti al mese e la prevenzione dovrebbe essere effettuata indistintamente su tutta la nazione. L’installazione di Madis Room-La Stanza Antisismica può essere effettuata in ciascun appartamento del condominio in modo da garantire a ogni famiglia la salvezza della vita in caso di scosse importanti. Inoltre anche nelle abitazioni dei centri storici ristrutturate, che non possiedono l’antisismicità al 100%, ci sarà una stanza salvavita dove rifugiarsi.

Si tratta di un intervento di adeguamento sismico che permetterà di dormire sonni tranquilli sia agli amministratori di condominio che ai proprietari dell’appartamento. Questi ultimi sia ai piani bassi che ai piani alti avranno la fortuna di vivere senza ansia e angoscia legata alle scosse perché potranno essere al sicuro nella propria casa.

L'articolo della rivista CONDOMINIO SC che parla della responsabilità degli amministratori condominiali nel caso di danni provocato dal sisma.

L’articolo della rivista CONDOMINIO SC che parla della responsabilità degli amministratori condominiali nel caso di danni provocato dal sisma.

 

Napoli, 3 settembre 2015

Alessia per Madis Room – La Stanza Antisismica

 

 

Print Friendly
Posted on