Numerose telefonate alla Protezione Civile, ai Vigili del fuoco e alle forze di Polizia sono state effettuate dopo una violenta scossa registrata nel primo pomeriggio ad Ancona. Ben avvertito dalla popolazione, che è entrata nel panico, un terremoto di magnitudo 2.9 è stato localizzato ad una profondità di 10 chilometri. Il sisma, avvenuto alle 14.14, si è avvertito distintamente, con una percezione amplificata dalla vicinanza, 5-6 chilometri a nord della città in mare, e dalla profondità, pari a 11 chilometri. La mente degli anconetani è subito andata al terremoto del 1972 che distrusse la città marchigiana.

Lo scheletro della Stanza Antisismica: i dettagli al bottone brevetto nella barra di home page di questo sito

Lo scheletro della Stanza Antisismica: i dettagli al bottone brevetto nella barra di home page di questo sito

Ma non sono state soltanto le Marche a tremare, in giornata c’è stata una frequente attività sismica nel Tirreno Meridionale. Ben tre scosse sono state registrate rispettivamente di magnitudo 2.4, 3 e 2.7.

Per cancellare paura e ansia causate dal terremoto basta avere una Madis Room nella tua abitazione. Dal costo di circa 8mila euro la Stanza Antisismica coccolerà tutta la famiglia e sarà in grado di reggere fino a quattro piani di macerie di un qualunque palazzo crollato.
Al momento per il brevetto sono state riconosciute le detrazioni fiscali, ma si attendono le agevolazioni fiscali.

 

Ancona, 1 ottobre 2015
Annarita per Madis Room – La Stanza Antisismica

 

Print Friendly
Posted on