Una coincidenza ha voluto che Giovanni Legnini, Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura, si sia recato a Cesena dopo la tappa all’Aquila dove, nel Salone della Ricostruzione del 7 maggio, ha visitato la Madis Room, la Stanza Antisismica che salva la vita dal terremoto.
Entrambe le città, infatti, hanno conosciuto il terremoto – nel 2012 l’Emilia Romagna e nel 2009 L’Aquila.

L'Aquila, Giovanni Legnini esce dalla Madis Room: dietro di lui il prototipo esposto al Salone della Ricostruzione

L’Aquila, Giovanni Legnini esce dalla Madis Room: dietro di lui il prototipo esposto al Salone della Ricostruzione

Nell’immagine, il Vice Presidente Legnini che esce dalla Madis Room nella quale ha vissuto la simulazione del sisma riprodotta all’interno del prototipo.
Il commento di Legnini è stato significativo: “conoscevo già questa invenzione, sarebbe auspicabile ragionare sulla possibilità di creare le condizioni legislative affinché sia possibile installare ovunque la Stanza Antisismica”.
Antonio D’Intino non ha mancato di ricordare al Vice Presidente che la Madis Room è l’unica innovazione che persegue l’obiettivo numero 1 sancito nello statuto della Protezione Civile: “salvare la vita umana”, obiettivo ad oggi molto lontano in quanto la capacità di adeguamento sismico di cui disponiamo su tutto il patrimonio edilizio esistente è al 60%.
Dopo Legnini hanno visitato la Stanza Antisismica la senatrice Stefania Pezzopane, il sottosegretario Paola De Micheli, l’arcivescovo dell’Aquila Giuseppe Petrocchi, l’On. Antonio Castricone.
L’Aquila, 11 maggio 2015, Madis room – La Stanza Antisismica

Print Friendly
Posted on