Si possono non temere i terremoti, stando a casa in una stanza protetta in attesa che tutto passi, perché Madis Costruzioni ha ideato un nuovo concetto di sicurezza antisismica. Se ne è parlato in un articolo pubblicato su Stil’è di dicembre 2015, un inserto de Il Sole 24 Ore. Nell’articolo viene sottolineato come siano gli edifici non sicuri ad uccidere e non il terremoto.

Occorre quindi prevenire nel settore delle costruzioni per far sì che gli edifici non crollino causando vittime nell’arco di un terremoto.

«l’80% delle abitazioni, ovvero 18 milioni solo in appartamenti privati, dovrebbero essere adeguate con un budget di investimenti da 1.500/2.000 miliardi circa, cifra, a oggi, impossibile da stanziare», si legge quindi l’investimento sulla sicurezza della vita dei tuoi cari deve essere privato.

Privato come il brevetto internazionale ideato da Antonio D’Intino, titolare e amministratore unico della Madis Costruzioni impresa edile di Pescara.
Finalmente dopo tragedie e vittime c’è un sistema di protezione passiva che potrà essere installato nella quasi totalità degli edifici pronto a proteggerti assieme alla tua famiglia durante una forte scossa o nel corso degli sciami sismici.

Antonio D'Intino inventore della Madis Room

Antonio D’Intino inventore della Madis Room

La Madis Room-Stanza Antisismica è nata con gli obiettivi di salvare le vite e far vivere serene le persone e può essere utilizzata anche per gli edifici pubblici come ospedali e scuole. Un grande passo avanti nella “lotta” al terremoto.

 

Pescara, 27 gennaio 2016

Ilaria per Madis Room – La Stanza Antisismica

 

Print Friendly
Posted on