Da sabato scorso fino al 21 marzo 2015 a Rende (Cosenza) sarà allestita al Museo del Presente la mostra “Terremoti d’Italia” , che potrà essere visitata dal martedì al sabato dalle 15.30 alle 19.30 e, solo il sabato mattina, anche dalle 9.30 alle 13.30. L’ingresso è gratuito.

Organizzata dal Dipartimento della protezione civile (Dpc) e dall’Ingv, l’esposizione ripercorre la storia dei principali terremoti che hanno colpito nell’ultimo secolo l’Italia con documenti, immagini, strumenti scientifici e dispositivi tecnici antisismici.

L’obiettivo di “Terremoti d’Italia “, come sostenuto dagli ideatori, è “stimolate i cittadini ad avere un ruolo attivo nella riduzione del rischio”.

Il prototipo di Stanza Antisismica, il primo realizzato dalla Madis

Il prototipo di Stanza Antisismica, il primo realizzato dalla Madis

Un rischio che, data la fisiologicità dei movimenti tellurici, inevitabilmente si correre. Per salvarsi effettivamente dai terremoti però bisogna attuare una mirata prevenzione perché nel 2015 è inconcepibile continuare a morire a causa di scosse devastanti.

Tra i vari studi effettuati ad emergere è la Stanza Antisismica, ad oggi il rimedio più efficiente in caso di terremoto anche di alta intensità.

Si tratta di una panic room dove darsi appuntamento con i propri cari appena la terra inizia a tremare, da raggiungere nei secondi antecedenti alla fase distruttiva del terremoto. Il brevetto, ideato da un privato, anche per il 2015 gode delle detrazioni fiscali e il costo è quello di una semplice ristrutturazione. Il sistema di protezione passivo dal terremoto – di facile accesso anche per chi ha una mobilità limitata – sarà per la tua famiglia un vero e proprio investimento in termini di prevenzione. L’innovativa “creatura” di Antonio D’Intino (Madis srl) risulterà utile anche in caso di incendio -grazie all’installazione di una specifica opzione la Stanza Antisismica diventerà ignifuga – e qualora nel vostro appartamento dovessero entrare i ladri. A fronte di una spesa per nulla onerosa potrai vivere assieme alla tua famiglia senza ansia.

 

 

Cosenza, 23 febbraio 2015
Ilaria per Madis Room – La Stanza Antisismica

Print Friendly
Posted on