Non c’è pace per il Chianti. Dopo lo sciame sismico della scorsa settimana la terna continua a tremare. Sono state registrate infatti altre scosse stamattina (magnitudo 2) e nella giornata di ieri, rispettivamente di magnitudo 2, 1.3 e 2.3.

Nonostante altre scosse abbiano interessato la zona la vita sta cercando di tornare alla normalità, con la riapertura di scuole e uffici dopo le ordinanze di chiusura della scorsa settimana.

I sindaci delle zone interessate hanno comunicato che “continueranno a porre la massima attenzione sull’evoluzione dell’evento sismico”.

Dopo gli ultimi sopralluoghi e al termine di un incontro dell’unità di crisi della protezione civile, si è deciso di riaprire edifici scolastici, strutture pubbliche, luoghi di culto e di pubblico spettacolo.

Si torna quindi alla normalità nonostante l’ansia della popolazione dovuta alle scosse.20140506_175833 (2)

Oggi si può vivere sereni senza ansia causata da terremoto e sciami sismici e noi della Madis Room possiamo affermarlo con certezza.

La Stanza Antisismica è un’idea innovativa in grado di far vivere serena la tua famiglia. Si tratta di una panic room da installare nella camera dei bambini, un fortino dove tutta la famiglia si può rifugiare in caso di scosse e soprattutto nei secondi antecedenti alla fase distruttiva del terremoto.

Come è possibile vedere dai crash test effettuati a L’Aquila e Pescara mentre fuori c’è la devastazione, le persone all’interno possono attendere al sicuro i primi soccorsi.

La Stanza Antisismica è una vera e propria ancora di salvezza che andrebbe installata in tutte le abitazioni private e negli uffici pubblici.

Il brevetto, nazionale ed internazionale, si inserisce nell’ampio mercato della ristrutturazione e in un’ottica di risparmio del suolo.

Un regalo di Natale, dal costo economico, per tutta la tua famiglia. La Madis Room ha già ottenuto le detrazioni fiscali.

 

 

Firenze, 24 dicembre 2014, Maria – Madis Room, La Stanza Antisismica

Print Friendly
Posted on