È stato approva ieri il “Regolamento attuativo della legge regionale 11 agosto 2011, n. 28 Norme per la riduzione del rischio sismico e modalità di vigilanza e controllo su opere e costruzioni in zone sismiche“. Con la pubblicazione del Regolamento entrerà in vigore la LR 28/2011 che modificherà sostanzialmente le modalità di rilascio delle autorizzazioni in Abruzzo, allineando la normativa regionale a quella nazionale. Verranno definiti i criteri generali di indirizzo per il rilascio delle preventive autorizzazioni in zona ad alta e media sismicità e del deposito sismico per le zone a bassa sismicità; si definiscono, inoltre, le modalità di effettuazione e di svolgimento dei compiti di vigilanza e dei controlli sulla realizzazione delle opere e delle costruzioni. Un passo avanti, in attesa definizione degli oneri di istruttoria da parte della Giunta Regionale, sulla base dei criteri generali fissati dal Regolamento approvato, in qualche modo dovuto dopo la tragedia del 6 aprile 2009 dell’Aquila, preceduta dallo sciame sismico.

Controlli e rilascio delle autorizzazione che si inseriscono in un mercato dell’edilizia che, nei prossimi anni, vivrà un aumento di lavori soprattutto per l’esistente. Un regolamento arrivato in ritardo, soprattutto data la sempre maggiore attenzione verso le tematiche quali la conservazione del suolo vergine e l’adeguamento delle strutture esistenti.

La Stanza Antisismica è visibile in cima alle macerie di un palazzo di $ piani completamente raso al suolo. L'Aquila, maggio 2013

La Stanza Antisismica è visibile in cima alle macerie di un palazzo di $ piani completamente raso al suolo. L’Aquila, maggio 2013

La Stanza Antisismica, ad oggi il più efficace sistema di prevenzione passiva, si inserisce nell’ottica del risparmio del suolo.
Con lo scopo di evitare il ripetersi delle tragedie la Madis Room è stata ideata per permettere di vivere con serenità la propria casa. Avere infatti una Stanza Antisimica nella propria abitazione significa avere un nucleo sicuro e indistruttibile per la propria famiglia, in grado di sconfiggere il panico e l’ansia de terremoto. Com’è infatti possibile notare dal crash-test effettuato a L’Aquila, mentre fuori c’è la devastazione la Madis Room è in grado di salvare la vita di chi vi è all’interno.
L’Aquila,19 giugno 2015
Ilaria Per Madis Room – La Stanza Antisismica

Print Friendly
Posted on